Home / Cronaca Nera / Roma: prostituzione minorile, quattro arresti
cronaca nera minori

Roma: prostituzione minorile, quattro arresti

Sono state arrestate a Roma quattro persone con l’accusa di prostituzione minorile. Il 16enne vittima degli abusi riceveva denaro e regali in cambio delle prestazioni.

Scandalo a Roma, dove quattro persone sono state arrestate con l’accusa di prostituzione minorile. Fra queste, tutte di età compresa fra i 44 e i 57 anni, c’è anche un poliziotto.

I quattro sono accusati di aver abusato di un ragazzo di 16 anni, consumando con lui numerosi rapporti sessuali in cambio di denaro o di qualche regalo.

Gli incontri sono sempre avvenuti a Roma, generalmente in alberghi dove non venivano richiesti i documenti o in auto, e fruttavano anche 700 euro al giorno. Pare che tutti e quattro gli indagati fossero a conoscenza del fatto che il giovane fosse minorenne.

Dalle prime indagini è emerso che il giovane, a causa dei una situazione familiare difficile, aveva cominciato a prostituirsi all’età di 14 anni.

A dare il via alle indagini è stato un assistente sociale che da anni seguiva il ragazzo, che per primo ha segnalato la possibilità che il minore si stesse prostituendo.

A casa del 16enne sono stati trovati diversi beni di lusso, forse frutto di acquisti effettuati con i soldi ricavati dalle prestazioni sessuali. Oltre a ciò, il ragazzo aveva a disposizione ingenti quantità di denaro, come testimoniano anche gli spostamenti di liquidità effettuati mediante poste pay.

 

Guarda Anche

cronaca nera varani

Caso Varani: i killer cercavano una vittima da due giorni

Dopo l'uccisione di Luca Varani e dopo i risultati ottenuti dall'autopsia, si è appreso che che la coltellata al cuore non fu la causa della sua morte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...