Home / Cronaca Nera / Arrestato un 43enne per aver tentato di uccidere la ex moglie a sprangate
cronaca nera

Arrestato un 43enne per aver tentato di uccidere la ex moglie a sprangate

Il tentato omicidio è avvenuto durante la notte nell’abitazione della donna: l’uomo, Ionel Popa, un romeno di 43 anni, ha massacrato la ex moglie con una spranga d’acciaio.La polizia lo ha tratto in arresto dopo essere stata avvisata da un passante. 

PADOVA – Attimi di terrore nella notte per una donna: l’ex marito, un romeno di 43 anni, l’ha ferita gravemente a colpi di spranga mentre si trovava all’interno della sua abitazione.

La tragedia è avvenuta durante la notte, attorno alle 4.30: l’uomo, Ionel Popa, di professione muratore, ha raggiunto l’ex moglie all’interno della casa dove viveva e l’ha quasi massacrata colpendola diverse volte  con un tubo d’acciaio.

L’ex marito non era nuovo ad episodi di persecuzione e in passato aveva già molestato la donna perché, a quanto pare, non sopportava la separazione. A dare l’allarme su ciò che stava accadendo è stato un passante che ha sentito le urla e ha prontamente avvisato la polizia.

Giunti sul posto, i carabinieri hanno fermato l’uomo che si era già dato alla fuga e lo hanno arrestato con l’accusa di tentato omicidio.

Guarda Anche

cronaca nera ladri

Rapina a Napoli: 41enne accoltellato alle gambe

L’uomo è stato avvicinato da due malviventi che gli hanno intimato di consegnare il denaro. Al suo rifiuto, lo hanno ferito con profonde coltellate alle gambe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...