Home / Cronaca Nera / 24enne muore dopo otto interventi in due mesi
24enne muore dopo 8 interventi

24enne muore dopo otto interventi in due mesi

Giovane 24enne muore dopo otto interventi in due mesi: indagati 54 medici a Bari

Un’inchiesta per omicidio colposo è stata aperta per due istituti pugliesi: l’ospedale di Altamura e il Policlinico di Bari. Disposta l’autopsia sul 24enne.

Aperta un’inchiesta sulla morte di un ragazzo di 24 anni: il giovane, operato per ben otto volte, è stato ricoverato per più di due mesi in due ospedali diversi e ha cambiato cinque reparti prima di trovare la morte. A disporre l’autopsia è il e la procura di Bari ha aperto un fascicolo  su 54 medici dell’ospedale di Altamura  e del Policlinico di Bari con l’accusa di omicidio colposo.

A sporgere denuncia sul tragico caso è il padre del ragazzo: pare infatti che il giovane era stato dimesso dal pronto soccorso dell’ospedale di Altamura due volte, precisamente il 16 e il 17 luglio. La diagnosi sospetta era colica renale a cui era seguita la prescrizione di antidolorifici.

Dopo l’ asportazione di una cisti, di una parte dell’intestino e l’asportazione della milza in necrosi il paziente era stato trasferito al Policlinico di Bari e nel giro di un mese era stato sottoposto ad altri cinque interventi. Il  giovane è deceduto il 14 settembre scorso. Il pm ha iscritto nel registro degli indagati  30 medici di Altamura e 24 del Policlinico, in cui rientrano sia chirurghi  che anestesisti.

Guarda Anche

cronaca nera omicidio

Ucciso un ventunenne a colpi di pistola

Nella cittadina di Bari le vie si tingono nuovamente di rosso sangue. A distanza di una settimana dall'omicidio di Sciannimanico, viene ucciso un diciannovenne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...