Home / Cronaca Nera / Giallo a Ravenna, sette indagati per la morte di due neonati
neonati morti

Giallo a Ravenna, sette indagati per la morte di due neonati

Due neonati morti a distanza di una settimana per cause ancora da accertare. Il pm ha stabilito l’autopsia per entrambi i neonati deceduti.

RAVENNA – La morte di due neonati, deceduti a distanza di una settimana, ha fatto iscrivere nel registro degli indagati sette tra medici e ostetriche dell’Ausl del comprensorio di Ravenna. I sette sono indagati per omicidio colposo e ritenuti responsabili dunque della morte dei due bambini.

Il Pm Lucrezia Ciriello ha stabilito che dovrà il medico legale veronese Dario Raniero ad eseguire l’autopsia sui due cadaveri e ha proceduto al sequestro delle cartelle cliniche per un’attenta analisi sulle condizioni dei bambini. Di entrambe le vicende si sta occupando la magistratura dell’Ausl.

Dalle indagini è emerso che il primo bambino è morto all’inizio del mese all’ospedale ‘Bufalinì di Cesena: il piccolo era nato all’ospedale di Ravenna ma era stato trasferito a quello di Cesena per complicazioni. Di questo caso sono tre gli indagati, che saranno difesi dall’avvocato Giovanni Scudellari di Ravenna.

L’altro bambino invece è morto a una settimana di distanza: il piccolo alla nascita era stato immediatamente portato all’ospedale di Faenza per complicazioni improvvise durante il parto. In questo caso i medici indagati sono quattro e saranno difesi dal legale Maria Parma di Bologna oltre che dall’avv.Scudellari di Ravenna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...