Home / Cronaca Nera / Denunciato 46enne per aver fatto cadere una donna incinta
donna incinta cade dal bus

Denunciato 46enne per aver fatto cadere una donna incinta

Denunciato 46enne per aver fatto cadere una donna incinta giù dal bus per colpa di un litigio

L’uomo si è intromesso in una discussione e ha insultato la donna. La polizia ha accompagnato la giovane in ospedale.

CIVIDALE DEL FRIULI – Una donna incinta è caduta sull’asfalto dopo essere rotolata dalla scaletta di una corriera. La donna, incinta, è stata spinta da un uomo di 46 anni di San Pietro al Natisone (Udine), conosciuto per essere un attaccabrighe. La donna era salita sulla corriera col compagno nella stazione di Cividale e poco dopo la coppia ha cominciato a discutere con l’autista per il biglietto.

A questo punto è intervenuto l’uomo, che ha chiesto con arroganza cosa volessero e ha insultato la giovane. Alla discussione è seguita una colluttazione e a un certo punto il 46enne ha spinto la ragazza fuori dal bus. Così la giovane, impossibilitata ad aggrapparsi, è rotolata sui gradini della scaletta ed è finita a terra, sotto gli occhi sconcertati dei presenti.

Immediato l’intervento della polizia del Commissariato di Cividale, che ha prontamente accompagnato la giovane al pronto soccorso: per fortuna la donna non ha nulla di grave ma le hanno dato una prognosi è di 6 giorni per stare a riposo. La donna ha però denunciato il 64enne per ingiurie e lesioni ma gli è stato anche dato un ammonimento verbale e il foglio di via da Cividale del Friuli. L’incidente è avvenuto nella tarda mattinata di sabato 5 settembre mentre la corriera era diretta a Stupizza di Pulfero.

Guarda Anche

cronaca nera incidente

Sbanda con l’auto e finisce contro un palo

La donna che ha sbandato è originaria di Udine e ha 40 anni. Pare sia rimasta abbagliata dal sole ed è finita contromano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...