Home / Cronaca Nera / Alpinista vola dal belvedere e muore
alpinista scivola e muore

Alpinista vola dal belvedere e muore

Alpinista padovana vola dal belvedere davanti al fidanzato e muore

Una donna di 25 anni è precipitata dal belvedere davanti al fidanzato. La donna era scivolata dopo una discesa a ritroso ed è volata per circa 40 metri. 

RECOARO – Una giovane alpinista padovana è morta dopo essere precipitata da un belvedere. La donna è volta per circa quaranta metri mentre stava scalando la Sisilla, lungo il lato che sovrasta il rifugio di Campogrosso.

La vittima è F. V., 25 anni di Camposampiero e si stava arrampicando col fidanzato: la tragedia è avvenuta intorno alle 13 e sul posto è intervenuto il soccorso alpino di Recoaro-Valdagno che è stato allertato dal 118. A chiamare i soccorsi è stato il compagno della giovane che era con lei al momento dell’incidente. La coppia era salita sulla Sisilla, una parete alta 120 metri e intendeva raggiungere la cima attraverso un sentiero che presenta alla fine un breve tratto attrezzato, dove si trova una statua della Madonna circondata da corde di protezione.

I due si erano spostati accanto verso uno spuntone di roccia, ma purtroppo, quando stavano per  percorrere a ritroso i 2-3 scalini di roccia, la ragazza era scivolata ed è precipitata nel vuoto senza che il fidanzato potesse fare nulla per impedirlo. fino alla base. I soccorsi non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della donna.

Guarda Anche

cronaca nera omicidi

Risolto il mistero della scomparsa di Isabella Noventa!

Gli inquirenti non hanno più dubbi, Isabella Noventa non è sparita per sua volontà, ma è stata uccisa. Fermati tre sospettati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...