Home / Cronaca Nera / Napoli, 67enne trovato cadavere in auto, ucciso a colpi di arma da fuoco
napoli omicidio

Napoli, 67enne trovato cadavere in auto, ucciso a colpi di arma da fuoco

Tragico ritrovamento a Napoli di un uomo rinvenuto cadavere all’interno di un auto, precisamente una Twingo grigia. Si tratta di un pregiudicato di 67 anni, Pasquale Ceraso, trovato morto in via Santa Teresa degli Scalzi. A dare l’allarme sono stati alcuni cittadini della zona che hanno riferito di aver sentito degli spari e hanno subito avvisato le forze dell’ordine. Il ritrovamento dell’uomo è avvenuto stamattina, poco prima delle 8, dopo che i vicini hanno denunciato la segnalazione degli spari.

Dai primi accertamenti sul cadavere dell’uomo è emerso che è stato colpito alla nuca e alla faccia da diversi colpi di arma da fuoco del calibro 7,65 di cui sono stati trovati ben 9 bossoli. Sono in corso le indagini della Polizia di Stato per ricostruire la dinamica dell’omicidio e ad occuparsene sarà la Dda di Napoli.

Pasquale Ceraso era un pluripregiudicato considerato vicino al gruppo criminale del clan Sequino- Esposito, operante nel rione Sanità a Napoli. Altre volte il gruppo criminale del rione Sanità è finito al centro di notizie di cronaca, come a gennaio scorso quando c’è stato l’omicidio del giovane 21enne Ciro Esposito. I carabinieri e la Polizia di Stato hanno eseguito diverse operazioni per bloccare esponenti di gruppi criminali in ascesa.

Guarda Anche

cronaca nera omicidi

Padre uccide il figlio dopo una lite!

La tragedia è avvenuta a Napoli. A dare l'allarme è stata la mamma della vittima. Il padre al momento dell'arresto, era in uno stato di shock!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...