Home / Casi Irrisolti / Denise Pipitone: undici anni fa la scomparsa, la madre non si arrende

Denise Pipitone: undici anni fa la scomparsa, la madre non si arrende

Undici anni fa la scomparsa della piccola Denise Pipitone di soli 4 anni. La piccola fu rapita il primo settembre del 2004 a Mazara del Vallo. La ragazza compirà 15 anni il 26 ottobre. La madre di Denise, Piera Maggio, sul sito dedicato alla figlia scrive: “Mia piccola Denise, noi continueremo a cercarti sempre, non molleremo mai! Anche se lontani, siamo vicini con il cuore e con la mente”.

Piera Maggio continua affermando che undici anni fa la sua vita e quella dei suoi familiari è stata segnata e cambiata per sempre. Si rivolge ai rapitori, che non si sono mai trovati come la piccola Denise, appellandoli come vigliacchi di un abominevole gesto nei confronti di “una bambina indifesa”. E si è poi rivolta alla burocrazia italiana che, dice, “ha trasformato il nostro dolore in azioni meccaniche, prive di ogni sentimento, quasi a dimenticare che dietro questo dramma esiste la nostra sofferenza, la tua stessa vita”.

Anche il legale della famiglia di Denise Pipitone ha parlato di una burocrazia e una giustizia lenta che hanno impedito il ritorno della bambina. Un’imputata del rapimento c’era ed era la sorellastra Jessica Pilizzi che è stata assolta dal tribunale di Marsala. Nel processo di secondo grado, il 3 luglio scorso, gli avvocati di Jessica, avevano finito le loro arringhe difensive e così i giudici della Corte di Palermo hanno rinviato al 2 ottobre la sentenza. Il procuratore generale aveva chiesto una condanna di 15 anni. Piera Maggio ha così concluso: “La nostra forte speranza di riabbracciare Denise è dentro di noi. Noi vogliamo che i mostri vengano assicurati alla giustizia e non lasciati liberi di vivere una vita indisturbati, sapendo di aver fatto del male”.

Guarda Anche

Giallo nel Foggiano: bracciante scomparso ma non ci sono prove

Un bracciante sarebbe morto nella campagne di Rignano Garganico in provincia di Foggia, caduto all’interno di una delle 57 casse di pomodori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...