Home / Cronaca Nera / Castello di menzogne per Veronica Panarello
cronaca nera veronica

Castello di menzogne per Veronica Panarello

Veronica Panarello, madre del piccolo Loris Stival continua a proclamarsi innocente ed estranea ai fatti per la morte del figlio. Dei video la incastrano.

Si aggrava la situazione per Veronica Panarello che ancora una volta si proclama innocente per non aver commesso l’omicidio del figlio Loris Stival. Il piccolo Loris Stival di otto anni è stato trovato cadavere (da un cacciatore che passava da quelle parti) il 29 novembre 2014 in un canneto distante 4 km dalla scuola che frequentava il bambino.

La madre, Veronica Panarello interrogata dagli inquirenti rivela di aver lasciato il bambino a dieci-venti metri di distanza dalla scuola e di essersi recata a portare anche il figlio minore.

L’autopsia del piccolo Loris non presenta in apparenza segni di violenza sessuale o contusioni in tutto il corpo ma attorno al collo vi sono dei segni di strangolamento. Pare che qualcuno abbia soffocato il bambino con delle fascette elettriche.

La madre del piccolo Loris, Veronica Panarello, viene sentita più volte dalla magistratura ma la ricostruzione dei fatti della donna non coincide una volta con l’altra.

Il 9 dicembre 2014 Veronica Panarello viene arrestata con l’accusa di omicidio ed occultamento di cadavere nei confronti del piccolo Loris Stival. Ad oggi la donna resta in carcere anche perchè ad inchiodarla ci sono delle telecamere sparse un pò in tutto il paese che riprendono il percorso fatto dalla donna quella fatidica mattina dell’omicidio.

Dai video emerge che Veronica Panarello non ha mai portato il figlio a scuola come lei stessa più volte ammette dichiarandosi estranea a i fatti.

Guarda Anche

cronaca nera omicidi

Padre uccide il figlio dopo una lite!

La tragedia è avvenuta a Napoli. A dare l'allarme è stata la mamma della vittima. Il padre al momento dell'arresto, era in uno stato di shock!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...