Home / Cronaca Nera / Trovata donna con il cranio sfondato: è stato il convivente?
cronaca nera omicidio

Trovata donna con il cranio sfondato: è stato il convivente?

A Padova, in località Pontelongo, una donna dominicana è stata trovata con il cranio sfondato. A dare l’allarme, il suo probabile assassino.

La terribile vicenda è accaduta il 23 dicembre quando, un uomo ha denunciato alle autorità che la sua compagna è morta. Il corpo della donna dominicana trentottenne è stato trovato nella casa in via Martiri di Belfiore 67 in località Pontelongo a Padova.

Il corpo esanime di Fanny Leticia Franco Garnes è stato trovato dagli inquirenti con il cranio sfondato da diversi colpi che ne hanno originato la morte. La versione dei fatti del convivente, non convince però chi sta effettuando le indagini sul caso.

In un primo momento l’uomo avrebbe detto che la donna è caduta dalle scale, poi ha ritrattato ed ha detto che è stata derubata qualche tempo fa da uno scippatore. La scientifica che si è occupata nel fare l’autopsia al corpo della donna, ha già fatto sapere che Fanny è stata colpita al cranio con un bastone o con un oggetto contundente; inoltre gli stessi pensano che la donna sia stata anche afferrata dai capelli e sbattuta contro il pavimento o contro un muro.

Giovanni Cecchetto che ha effettuato l’esame autoptico sul corpo della donna trovata morta, ha anche rilevato oltre al cranio massacrato, ecchimosi e lesioni in diversi punti; si attende quindi la relazione tecnica del dottore sopra citato ed intanto gli inquirenti indagano sulla vita privata della donna e del convivente.

Guarda Anche

cronaca nera omicidi

Padre uccide il figlio dopo una lite!

La tragedia è avvenuta a Napoli. A dare l'allarme è stata la mamma della vittima. Il padre al momento dell'arresto, era in uno stato di shock!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...