Home / Cronaca Nera / Donna accoltellata in casa, si indaga in famiglia
cronaca nera omicidi

Donna accoltellata in casa, si indaga in famiglia

Una donna di 55 anni è stata trovata morta in un casolare in Umbria a Città di Castello. Anna Maria Cenciarini è stata accoltellata.

Anna Maria Cenciarini, casalinga di 55 anni, si trovava in casa con il figlio più piccolo quando è avvenuta la tragedia. E’ stato proprio il figlio ventenne, Federico Bigotti a dare l’allarme quando ad un certo punto ha udito la madre gridare in casa.

Federico ha riferito agli inquirenti di essere corso in cucina e di aver visto la madre in pigiama che si colpiva più volte con la lama di un coltello da cucina. Il ragazzo ha rivelato l’intenzione di aver provato a soccorrere la madre ma che questa gli ha intimato di andare via. Federico racconta di aver temuto la reazione della madre e di essere scappato a chiamare telefonicamente il padre che in quel momento era al lavoro insieme al fratello maggiore.

Il padre ed il fratello maggiore hanno dato l’allarme chiamando i Carabinieri. Gli investigatori una volta entrati in casa, hanno trovato il corpo della donna riverso a terra in un lago di sangue ed affianco hanno ritrovato il coltello; gli stessi però non hanno rilevato in casa nessun segno di effrazione, quindi scartata l’ipotesi che un estraneo sia entrato in casa, hanno compreso che l’omicidio è da ricercare in ambito familiare.

Il corpo della donna ora sarà sottoposto ad autopsia e solo grazie a questo si potrà capire se i colpi inferti dal coltello sono stati causati dalla donna volontariamente, oppure dal figlio minorenne per un litigio avvenuto tra i due e finito in tragedia.

Guarda Anche

cronaca nera omicidi

Padre uccide il figlio dopo una lite!

La tragedia è avvenuta a Napoli. A dare l'allarme è stata la mamma della vittima. Il padre al momento dell'arresto, era in uno stato di shock!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...