Home / Cronaca Nera / Giallo Bozzoli, quattro persone indagate
cronaca nera bozzoli

Giallo Bozzoli, quattro persone indagate

Mario Bozzoli è scomparso l’8 ottobre. A distanza di oltre due mesi la procura di Brescia iscrive sul registro degli indagati i due nipoti dell’uomo e due operai.

Si avvicina forse una svolta per il giallo dell’imprenditore scomparso in circostanze misteriose l’8 ottobre scorso, Mario Bozzoli. Da alcune indiscrezioni trapelate dagli ambienti investigativi pare che sul registro degli indagati ci siano quattro persone, due operai, Oscar Maggi e Abu, e due nipoti, Giacomo e Alex Bozzoli. I militari dell’Arma hanno eseguito perquisizioni nelle case di alcuni operai dell’azienda e dei nipoti dell’imprenditore.

I quattro sono indagati per concorso in omicidio volontario e distruzione di cadavere. I quattro sospettati, inoltre, si trovavano in azienda la sera della scomparsa dell’imprenditore. A far decidere l’iscrizione dei quattro sospetti nel registro degli indagati sono state proprio le perquisizioni effettuate dai carabinieri di Brescia.

Mario Bozzoli è scomparso l’8 ottobre: l’uomo aveva chiamato la moglie alle 19.30 e da allora tutto brancola nel buio. Un operaio aveva detto di aver visto una fumata anomala da un forno alle 19.40. Dopo  dieci giorni l’operaio addetto a quel forno, Giuseppe Girardini, è morto per avvelenamento. Si attendono ulteriori sviluppi sul caso, che pare non tarderanno.

Guarda Anche

cronaca nera omicidi

Padre uccide il figlio dopo una lite!

La tragedia è avvenuta a Napoli. A dare l'allarme è stata la mamma della vittima. Il padre al momento dell'arresto, era in uno stato di shock!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...