Home / Cronaca Nera / Due sorelle 90enni rapinate e sbattute a terra dai ladri
cronaca nera rapine

Due sorelle 90enni rapinate e sbattute a terra dai ladri

Le due donne anziane sono state rapinate e malmenate mentre il loro cagnolino abbaiava

PADOVA – Le due sorelle 90enni Onelia e Ancilla Toniolo sono ancora terribilmente sotto choc dopo la rapina che hanno subito all’interno della loro abitazione. Le due donne erano in casa e avevano lasciato la porta aperta perché attendevano l’arrivo della badante.

Invece i ladri hanno approfittato dell’occasione e sono entrati in casa. Erano in tre e tutti incappucciati: i tre uomini si sono introdotti con violenza nella casa, hanno sbattuto a terra le povere donne e le hanno legate. La stretta è stata talmente forte che le donne hanno ancora segni terribili sulle braccia, piene di lividi e contusioni.

Le due donne hanno detto con sofferenza: «Il nostro povero cagnolino abbaiava come un matto». A dirlo è Onelia, che non riesce ancora a riprendersi da quanto è accaduto. La donna ha riferito che i ladri hanno rubato la collana della madre a cui lei teneva tanto. La sorella aveva nascosto invece i suoi gioielli e i ladri non li hanno trovati.

L’aggressione è stata davvero forte e le due sorelle manifestano la sofferenza di quanto hanno subito. La polizia indaga per scoprire chi può aver compiuto l’aggressione.

Guarda Anche

cronaca nera omicidi

Risolto il mistero della scomparsa di Isabella Noventa!

Gli inquirenti non hanno più dubbi, Isabella Noventa non è sparita per sua volontà, ma è stata uccisa. Fermati tre sospettati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...