Home / Cronaca Nera / Napoli, arrestato un uomo per aver ucciso il fratello
cronaca nera omicidi

Napoli, arrestato un uomo per aver ucciso il fratello

I carabinieri di Piano di Sorrento hanno arrestato Salvatore Amuro, con l’accusa di avere ucciso il fratello, scomparso improvvisamente lo scorso 7 dicembre.

E’ stato arrestato Salvatore Amuro, 52 anni, con l’accusa di avere ucciso il fratello durante una lite e di averne poi sciolto il cadavere nella soda caustica. L’uomo è stato sottoposto a fermo dai carabinieri di Piano di Sorrento, comune in provincia di Napoli. Il fratello dell’uomo Francesco, 54 anni, era scomparso dal 7 dicembre e finora non si erano più avute sue notizie.

A denunciarne la scomparsa erano stati alcuni parenti, che avevano accertato l’assenza dell’uomo ed erano preoccupati.

Dalle informazioni si è appreso che Salvatore Amuro è stato già interrogato e dalla sua deposizione pare siano emersi i particolari agghiaccianti del delitto. Si è anche appreso che il corpo del fratello Francesco sarebbe stato sciolto nei pressi della sua abitazione.

I carabinieri hanno confermato che si sta facendo un sopralluogo sul luogo del delitto, a cui stanno collaborando anche gli uomini della Sezione investigazioni scientifiche del Comando Provinciale di Napoli.

Guarda Anche

cronaca nera omicidi

Padre uccide il figlio dopo una lite!

La tragedia è avvenuta a Napoli. A dare l'allarme è stata la mamma della vittima. Il padre al momento dell'arresto, era in uno stato di shock!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...