Home / Cronaca Nera / Ladri fuggono a folle velocità per aver rubato una borsa
cronaca nera furti

Ladri fuggono a folle velocità per aver rubato una borsa

I ladri sono fuggiti con grande velocità dopo aver rubato la borsa da un’auto. I carabinieri sono riusciti a catturarli.

ROVIGO – I militari dell’Arma di Rovigo hanno arrestato due ladri in seguito ad una fuga durata oltre 25 chilometri. L’inseguimento è stato arduo e complesso, ma i carabinieri non hanno desistito e finalmente li hanno presi.

La coppia di nomadi era stata sorpresa proprio dai carabinieri a compiere l’ennesimo furto su un’auto. La vicenda è accaduta a Badia Polesine: i due, un uomo e una donna, sono stati sorpresi mentre rubavano una borsa contenente 400 euro che hanno preso dopo aver rotto il lunotto posteriore di un’auto parcheggiata in un parco pubblico della cittadina.

La minaccia dei furti sulle vetture è da tempo diventato un grosso problema per la provincia polesana. Sono state infatti decine le denunce sporte dai cittadini, che hanno portato l’Arma ad aumentare i controlli. Così l’attenzione dei carabinieri si è concentrata su una coppia di zingari, lui in regime di sorveglianza speciale e la donna libera da qualche mese.

I carabinieri hanno pedinato la coppia per ore e hanno sorpreso i due proprio mentre compivano il furto. All’intimazione dell’alt dei militari i ladri hanno risposto fuggendo a gran velocità, inseguita per 25 chilometri dai carabinieri che alla fine li hanno accerchiati e arrestati.

Guarda Anche

bullismo rovigo

Bimba presa a pugni in faccia a bordo di uno scuolabus

La piccola è stata colpita al volto dal figlio di immigrati che vivono a Calto. Interviene il sindaco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...