Home / Cronaca Nera / Trovato cadavere in auto a Firenze
cronaca nera omicidio

Trovato cadavere in auto a Firenze

La vittima è un 48enne di Prato e aveva piccoli precedenti per droga. Pare che prima di essere stato sparato sia stato picchiato.

Il cadavere del 48enne di Prato è stato trovato all’interno di un’auto in località Ginestra, nei pressi di Firenze. La scomparsa dell’uomo era stata segnalata ai carabinieri dalla moglie, proprio poco prima del ritrovamento. Il cadavere era posto nel bagagliaio della vettura ed era coperto in parte da alcune coperte.

La presenza del cadavere è stata scoperta da un passante, che ha visto spuntare una mano dalla vettura e ha avvisato immediatamente i carabinieri. Dai primi rilievi sul cadavere è stato accertato che il killer avrebbe sparato al 48enne a distanza ravvicinata. Infatti, il foro di entrata della pallottola si trova proprio all’altezza delle tempie, mentre quello di uscita si trova sulla nuca.

L’uomo era conosciuto dalle forze dell’ordine perché in passato aveva avuto piccoli precedenti legati alla droga. E’ stato comunque accertato che è stato anche picchiato prima di essere ucciso. Il cadavere dell’uomo infatti presenta evidenti segni di percosse.

Guarda Anche

cronaca nera omicidi

Padre uccide il figlio dopo una lite!

La tragedia è avvenuta a Napoli. A dare l'allarme è stata la mamma della vittima. Il padre al momento dell'arresto, era in uno stato di shock!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...