Home / Cronaca Nera / Ancona, deceduto anche Fabio Giacconi, colpito a morte dal fidanzato della figlia
cronaca nera giacconi

Ancona, deceduto anche Fabio Giacconi, colpito a morte dal fidanzato della figlia

Fabio Giacconi è stato in coma per alcune settimane ma non ce l’ha fatta. E’ morto a causa dei colpi di pistola sparati dal fidanzato della figlia il 7 novembre. Nell’agguato era morta sul colpo la moglie Roberta Pierini

E’ deceduto anche Fabio Giacconi, il sottufficiale dell’Aeronautica rimasto ferito il 7 novembre scorso nell’agguato organizzato da Antonio Tagliata, il fidanzato 18enne della figlia. Allora era morta sul colpo anche la moglie dell’uomo, Roberta Pierini. I due fidanzati si trovano adesso in carcere.

L’uomo era stato aggredito e colpito con dei colpi d pistola, era entrato in coma e versava in gravi condizioni da diverse settimane. Era stato Tagliata a compiere l’aggressione: il giovane è accusato di omicidio insieme con la sua fidanzata, la figlia 16enne della coppia. La morte del padre della ragazza aggrava ulteriormente la situazione e l’accusa adesso è di duplice omicidio aggravato. Per Tagliata rimane l’accusa anche per porto abusivo di arma da sparo.

Il 18enne si trova nel carcere di Camerino, mentre la ragazza nell’Istituto di pena minorile di Nisida, a Napoli. I due giovani avrebbero deciso di uccidere i genitori di lei perché si opponevano alla loro relazione.  Antonio ha sempre detto di non essere andato nella casa dei Giacconi per uccidere ma per un chiarimento, mentre la giovane afferma di non aver toccato l’arma e di essere rimasta impietrita quando Tagliata ha sparato.

Guarda Anche

cronaca nera omicidi

Padre uccide il figlio dopo una lite!

La tragedia è avvenuta a Napoli. A dare l'allarme è stata la mamma della vittima. Il padre al momento dell'arresto, era in uno stato di shock!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...