Home / Elena Ceste / Michele Buoninconti osservava il corpo di Elena decomporsi
elena ceste news

Michele Buoninconti osservava il corpo di Elena decomporsi

Il Pubblico Ministero, Laura Deodato, ha stilato una relazione sull’omicida Michele Buoninconti davvero agghiacciante. L’uomo si recava sul luogo per vedere la decomposizione del corpo della moglie.

Nuove ed agghiaccanti notizie per quanto riguarda l’omicidio di Elena Ceste, la mamma di Costigliole D’Asti scomparsa e ritrovata dieci mesi dopo in un canale di scolo nei pressi della propria abitazione.

Come sappiamo, l’unico indagato per l’omicidio ed occultamento di cadavere è il marito Michele Buoninconti che si trova in carcere da quasi tre mesi. Ultimamente il killer è stato sottoposto ad una perizia psichiatrica nella quale è risultato che l’uomo è labile a livello affettivo e che sia anche un freddo calcolatore.

Secondo quanto riportato dal settimanale “Giallo” il Pm Laura Deodato ha stilato una relazione davvero raccapricciante che riguarda l’omicida Michele Buoninconti. L’uomo, secondo quanto scrive il pm, non essendo stato in grado di “raddrizzare” la moglie, la uccide ed occulta il cadavere a pochi metri da casa per potere osservare da vicino la decomposizione del corpo di Elena.

Michele, secondo il pm, ha ucciso la moglie Elena perchè non sopportava l’idea che lei avesse trovato degli amici su facebook che la distraevano dall’essere una moglie ubbidiente e servile. Cosi l’assassino ha agito con lucida freddezza studiando tutto nei minimi dettagli e dopo aver ucciso ed occultato il cadavere si recava nel luogo per osservare come la natura distruggesse lentamente il corpo di Elena.

Guarda Anche

cronaca nera omicidio suicidio

Coppia si uccide perchè non è in grado di pagare il mutuo!

Lucio Leonelli ha sparato alla moglie e si è suicidato. La coppia non riusciva a pagare il mutuo ed ai vicini ha detto che sarebbe partita in Bulgaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...