Home / Cronaca Nera / Camion investe e uccide 81enne in bici
cronaca nera incidente

Camion investe e uccide 81enne in bici

L’autista, un tedesco di 66 anni, ha sbagliato strada e ha investito e ucciso l’anziana donna che era in bici. L’incidente è avvenuto nel punto di viale D’Alviano.

VICENZA – Una donna di 81 anni, Camilla Capelli, residente a Vicenza, è morta dopo un terribile incidente avvenuto in viale D’Alviano. A provocare l’incidente e la morte della donna, che stava guidando tranquillamente la sua in bici, è stato un camion Volvo con targa tedesca, guidato proprio da un tedesco che pare aveva sbagliato strada.

Pare che, sia la donna che il mezzo pesante hanno percorso via Medici per poi girare a destra: al momento di affrontare la curva l’autista, un uomo di 66 anni, non si è accorto della signora e l’ha investita e presa in pieno dalle ruote posteriori.

Immediatamente è scattato l’allarme e sul posto sono intervenuti un’ambulanza del Suem 118 e i carabinieri. I sanitari hanno cercato di rianimare la donna sul posto per poi trasportarla nel reparto di rianimazione, ma poco dopo il ricovero l’anziana è deceduta.

Pare che l’incidente dunque sia stato causato dal fatto che l’uomo alla guida del camion abbia sbagliato strada e che invece avrebbe dovuto dirigersi verso la circonvallazione. Inoltre, dai rilievi è stato accertato che, proprio nel punto in cui è avvenuto l’incidente possono viaggiare affiancate solamente due vetture.

Guarda Anche

cronaca nera stufa

36enne incinta abortisce per lo scoppio della stufa

L’esplosione della stufa ha fatto abortire una donna di 36 anni, che è rimasta sconvolta da quanto accaduto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...