Home / Cronaca Nera / Mamma di Loris: il piccolo morto per un incidente con fascette
cronaca nera loris

Mamma di Loris: il piccolo morto per un incidente con fascette

La nuova versione di Veronica Panarello ai magistrati: “Ho tentato di salvarlo, ma presa dal panico ho nascosto il cadavere”.

Una nuova agghiacciante notizia si aggiunge a quelle finora diffuse sulla morte del piccolo Loris Stival. La madre, Veronica Panarello, durante l’ultimo interrogatorio davanti ai magistrati, ha fornito un’ulteriore versione su come si sono svolti i fatti sulla morte del figlio.

La Panarello ha infatti dichiarato che la morte di Loris sia stata causata da un incidente avvenuto mentre giocava in casa con le fascette elettriche. Pare che il piccolo sia stato strangolato dalle fascette durante il gioco. La madre ha detto di aver fatto di tutto per salvare il figlio ma Loris era morto e lei, invece di comunicare la notizia, ha nascosto il cadavere.

La nuova versione di Veronica Panarello non ha però convinto i magistrati di Ragusa. L’incidente, che sarebbe avvenuto dopo che la donna era tornata a casa, sembra poco plausibile, così come appare inventata la storiella che la madre, presa dal panico, abbia preso il corpo del figlio per adagiarlo in un canalone. Veronica ha forse cercato solamente di allontanare da se stessa la terribile colpa dell’omicidio, ma non ha affatto convinto i magistrati con la nuova versione.

Guarda Anche

cronaca nera omicidi

Padre uccide il figlio dopo una lite!

La tragedia è avvenuta a Napoli. A dare l'allarme è stata la mamma della vittima. Il padre al momento dell'arresto, era in uno stato di shock!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...