Home / Cronaca Nera / Soldi è stato strangolato: a rivelarlo è l’autopsia
cronaca nera omicidio

Soldi è stato strangolato: a rivelarlo è l’autopsia

La consulenza del medico legale ha rivelato che il 45enne di Torino, Andrea Soldi è morto per “strangolamento atipico”. Si indaga su tre vigili e uno medico.

Nuove rivelazioni sulla morte di Andrea Soldi, il torinese affetto da schizofrenia morto lo scorso 5 agosto durante un ricovero forzato. L’autopsia eseguita dal medico legale ha rivelato che l’uomo è deceduto per “strangolamento atipico”. Il referto è stato consegnato dal medico legale Valter Declame al pm Raffaele Guariniello.  In pratica, dall’esame autoptico è emerso che l’uomo è deceduto per “morte asfittica da strangolamento atipico provocata da asfissia da compressione, ostruzione delle alte vie aeree e dissociazione elettromeccanica del miocardio”.

L’uomo era stato sottoposto a TSO mentre si trovava su una panchina in piazza Umbria, nel quartiere Dora, ed era stato ammanettato mentre era in stato di incoscienza. Secondo il medico legale, a provocare la morte di Soldi è stata la “compressione delle strutture vascolonervose del collo e l’ammanettamento quando lui era già in stato di incoscienza e il trasporto, che hanno peggiorato la salute dell’uomo e impedito la ripresa di coscienza”. Procedono le indagini condotte dalla Procura di Torino che ha iscritto nel registro degli indagati tre vigili urbani e uno psichiatra, che sono le stesse persone che hanno eseguito il TSO. Emerge anche un audio dell’ambulanza in cui si dice “Intervento invasivo”.

Guarda Anche

cronaca nera omicidi

Padre uccide il figlio dopo una lite!

La tragedia è avvenuta a Napoli. A dare l'allarme è stata la mamma della vittima. Il padre al momento dell'arresto, era in uno stato di shock!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...