Home / Cronaca Nera / Minorenne uccide la mamma, ferisce il padre e tenta il suicidio
nera baby killer

Minorenne uccide la mamma, ferisce il padre e tenta il suicidio

A Verona un minorenne dopo aver discusso con la famiglia, uccide la madre e ferisce gravemente il padre sotto gli occhi del fratello. Il killer poi tenta il suicidio.

Tragedia nella tragedia: ieri un diciassettenne a Verona, più precisamente a Colognola ai Colli, dopo un’accesa discussione con i genitori ha impugnato probabilmente un’ascia ed ha ucciso la madre e ferito il padre, tutto sotto gli occhi del fratello ventenne che è rimasto inerme.

La madre, Manuela Panato di 47 anni è morta mentre il padre è rimasto gravemente ferito. Il fratello dell’omicida, rimasto sotto shock, è riuscito a portare il padre all’ospedale dove è stato subito operato.

Intanto il baby killer, probabilmente colto da un raptus di follia, ha tentato il suicidio gettandosi sotto ad un trattore. Le ferite del giovane sono gravi ed i medici hanno dichiarato il coma irreversibile.

Ora spetta ai carabinieri il compito più difficile, quello di ricostruire la dinamica dei fatti. Tante sono le domande a cui bisogna dare una risposta: per quale motivo il killer ha reagito in quella maniera? Quale arma ha usato per colpire? Sicuramente coloro che faranno le indagini interrogheranno il fratello ventenne che ha assistito a tutta la tragedia.

Guarda Anche

cronaca nera omicidi

Padre uccide il figlio dopo una lite!

La tragedia è avvenuta a Napoli. A dare l'allarme è stata la mamma della vittima. Il padre al momento dell'arresto, era in uno stato di shock!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...