Home / Cronaca Nera / Papà-orco pesta a sangue la figlioletta di 6 anni
cronaca nera botte

Papà-orco pesta a sangue la figlioletta di 6 anni

La vicenda è venuta a galla quando le maestre si sono accorte che aveva gli arti inferiori martoriati e una caviglia quasi spezzata.

PADOVA – Una bambina di appena sei anni è stata massacrata di botte dal padre perché non studiava abbastanza. Le violenze del padre hanno lasciato segni evidenti sul corpo della piccola: ferite ed ecchimosi su braccia e gambe e la caviglia sinistra quasi spezzata.

La vicenda è venuta a galla quando un giorno di settembre la bambina, esile e minuta, è arrivata in classe claudicante. Era talmente pallida e sofferente che era impossibile non accorgersi che stava male, così alcune maestre l’hanno avvicinata e coccolata per capire che cosa era successo.
La bambina ha così raccontato di essere stata picchiata dal padre che riteneva studiasse poco.  Quando la piccola ha alzato il grembiule le maestre sono inorridite: la bambina aveva gli arti inferiori martoriati e presentavano segni rossi con tracce di sangue e la carne quasi lacerata. Inoltre aveva la caviglia sinistra gonfia.

Alla polizia la bimba ha detto:”Il mio papà non vuole che dica nulla, ma lui mi picchia perché studio poco”. Il pubblico ministero Vartan Giacomelli ha dato immediato ordine di perquisizione nella casa del papà-orco dove è stata sequestrata una racchetta da badminton con cui il padre-padrone picchiava la figlia. Inoltre il papà non la lavava e le faceva indossare abiti sporchi.

Guarda Anche

cronaca nera omicidi

Risolto il mistero della scomparsa di Isabella Noventa!

Gli inquirenti non hanno più dubbi, Isabella Noventa non è sparita per sua volontà, ma è stata uccisa. Fermati tre sospettati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...