Home / Cronaca Nera / Trovate ossa bruciate in un cimitero: sono di Guerrina Piscaglia?
guerrina piscaglia

Trovate ossa bruciate in un cimitero: sono di Guerrina Piscaglia?

Macabro ritrovamento di ossa bruciate e spezzate appartenenti ad un corpo umano in un cimitero di Sestino ad Arezzo. Forse sono di Guerrina Piscaglia.

E’ giallo sul ritrovamento di alcune parti del corpo bruciate in un cimitero di Sestino ad Arezzo. Secondo quanto si dice i resti del corpo potrebbero appartenere alla cinquantenne Guerrina Piscaglia scomparsa il primo maggio scorso da Cà Raffaello intorno alle 14.

Le ossa sono state ritrovate da un uomo alcuni giorni fa nel cimitero, la scientifica che sta seguendo le indagini del caso ha dichiarato che in un primo momento il dna è risultato negativo a causa delle condizioni in cui sono stati ritrovati i resti del corpo.

I Ris daranno i risultati definitivi sull’identikit del cadavere solo tra venti giorni, non appena faranno un esame dettagliato sui tessuti ossei. La Procura che sta indagando sul caso sostiene che il corpo sia stato fatto a pezzi, bruciato e nascosto in un altro luogo; successivamente le ossa sarebbero state spostate nel cimitero di Sestino.

Se il corpo appartenesse a Guerrina Piscaglia la Procura indagherebbe su Padre Graziano Alabi, il prete congolese già accusato per l’omicidio della donna. Prima della scomparsa di Guerrina il prete prestava servizio presso la Chiesa di Cà Raffaello, luogo nel quale abitava la vittima.

Secondo la ricostruzione dei fatti, in base ad alcune testimonianze dei paesani ed alcuni messaggi scambiati tra di loro, Guerrina ed il prete avevano una relazione. Proprio per questo la Procura accusa il congolese di omicidio ed occultamento di cadavere.

Guarda Anche

cronaca nera omicidi

Padre uccide il figlio dopo una lite!

La tragedia è avvenuta a Napoli. A dare l'allarme è stata la mamma della vittima. Il padre al momento dell'arresto, era in uno stato di shock!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...