Home / Cronaca Nera / Duplice suicidio a Cassino: coppia si impicca in garage
Cassino duplice suicidio

Duplice suicidio a Cassino: coppia si impicca in garage

Duplice suicidio a Sant’Elia Fiumerapido, nel comune di Cassino. Due anziani coniugi si sono uccisi impiccandosi nel garage vicino alla loro abitazione.

Si è trattato di un duplice suicidio, quello avvenuto martedì mattina a Sant’Elia Fiumerapido, nel comune di Cassino. Due anziani coniugi, Benedetto Merucci, di 73 anni, e Laura Soave, 70 anni, sono stati trovati impiccati all’interno di un garage adiacente alla loro abitazione in via Forca d’Acero.

A scoprire i corpi è stato un parente, che ha trovato sospetto sia l’assoluto silenzio che avvolgeva l’abitazione sia il fatto che la porta del garage fosse aperta. Scoperta la verità ha poi allertato i soccorsi, che però si sono rivelati inutili. I due erano già privi di vita.

Inizialmente si è pensato ad un omicidio-suicidio, tesi avvalorata dal fatto che Merucci soffriva da tempo di una grave forma di depressione.

Tuttavia, a seguito delle prime indagini, è stato scoperto un biglietto di addio, lasciato dalle vittime e rivolto ai loro figli. “Abbiamo deciso di andare via insieme” così si legge sull’ultimo straziante messaggio della coppia, che ha voluto spiegare in questo modo il terribile gesto.

Nonostante appaia chiaro che si è trattato di un duplice suicidio, il procuratore ha comunque disposto l’esame autoptico.

 

Guarda Anche

cronaca nera omicidio

Madre si suicida dopo aver ucciso il figlio

La triste tragedia è avvenuta in località Sambucheto di Recanati a Macerata. La madre ha ucciso il figlio di sette anni e poi si è tolta la vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...